Docenti Igienismo

Il corpo docenti dell'Igienismo Naturale

Qui trovate tutti i docenti che hanno contribuito e contribuiscono alla formazione sull'Igienismo Naturale, approfondendo materie specifiche del "protocollo salute igienista" e cooperando per garantire a questa disciplina spessore didattico, scientifico e innovativo. Ovviamente non tutti i docenti che fanno parte del corpo insegnati dell' Igienismo HSU potranno presenziare durante l'anno 2018, laddove possibile forniremo, agli studenti, video delle loro lezioni. La maggior parte di essi sarà comunque riconfermata e, come nello spirito d'avanguardia della Scuola, potranno anche aggiungersi altri portatori di conoscenze rivoluzionarie e coerenti con il pensiero della HSU. 

 

VALDO VACCARO

Direttore scientifico e primario docente della Health Science University  è uno dei  massimi opinion leader  ed esperti di igienismo naturale a livello nazionale e internazionale. 

Per caratura personale, per preparazione professionale e per le eccellenti e trasversali conoscenze, può essere considerato uno dei massimi esponenti dell’Igienismo e dell’Alimentazione naturale. 

Laureato in filosofia,economia e naturopatia, è autore di vari libri e di uno dei blog più letti e popolari,non solo in Italia. Dopo una proficua militanza nella sheltoniana ANHS (American Natural Hygiene Society), si è laureato nel 2002 in filosofia e naturopatia. Fa parte attualmente della direzione tecnica dell’AVA (Associazione Vegetariana Animalista) di Roma, per la quale elabora diversi lavori di argomento etico-salutistico.

 

 

FIORENZA GUARINO

Direttore responsabile della Health Science University ,  Presidente di Aghape, Leadership & Business Coach, Personal Coach, Formatrice, Consulente per lo sviluppo delle risorse umane e l’armonizzazione dei luoghi di lavoro,  Consulente strategica per lo sviluppo delle imprese e delle organizzazioni, Consulente Marketing Sostenibile, Consulente Comunicazione.

 

 

LUIGI LOMBARDI VALLAURI 

Filosofo e giurista. Dopo una formazione teologica, si è laureato in Giurisprudenza.  Già docente di Filosofia del diritto all’ateneo di Firenze, dal 2011 chiamato per «chiara fama» dall’Università degli Studi di Sassari. Ha insegnato alla Cattolica di Milano. Luigi Lombardi Vallauri è un pensatore di genio. Originale; controcorrente. Vegano.

 

 

MARIANO MARINO 

Laurea presso la facoltà di medicina e chirurgia di Modena e Reggio Emilia in Dietistica. Master universitario in scienze dello sport e del fitness. Tutt'ora sta completando gli studi per conseguire un'ulteriore laurea in Scienze delle attività motorie e sportive. lavora su tutti gli aspetti che interessano alimentazione e movimento fisico.

 

  

GLORIA NOBILI 

Dopo aver conseguito la laurea in Fisica presso l’Università degli Studi di Bologna, si è dedicata contemporaneamente all’insegnamento (soprattutto Matematica e Fisica) e alla ricerca (nel 2002 ha partecipato alla missione scientifica “Embla 2002” coordinata dal CNR di Medicina). Collabora per 20 anni alle attività del Museo di Fisica dell’Università di Bologna, poi allarga i suoi orizzonti a tematiche più attinenti la Fisica Quantistica. Nel 2007 ha partecipato al Congresso Internazionale “Quantum Mind” con la presentazione dell’applicazione di alcune pratiche meditative allo studio della Fisica, specie quella che riguarda i fenomeni “anomali”. 

 

 

DANIELE GULLA' 

Daniele Gullà si interessa di fisica, di biopsicocibernetica e di biometrica forense da oltre trent'anni. Consulente Tecnico Ambientale U.E., conduce studi sull'impatto ambientale, stoccaggio rifiuti, inquinamento acustico,elettromagnetico e luminoso. Ha collaborato inoltre con l'Università  di Bologna (Dipartimento di Biofisica) e con l'A.I.M.N. (Accademia Internazionale di Medicina Naturale) come consulente tecnico in campo biomedicale.

Collabora con diversi medici ed ingegneri in varie attività di ricerca con i quali sta sviluppando ricerche a livello universitario ed ospedaliero (AUSL Emilia Romagna – Università di Veterinaria). Ospite di importanti trasmissioni televisive di reti nazionali ed internazionali (RAI 1 - RAI 2 – RAI 3 – Reti Mediaset – La7 – TSI, Svizzera – Discovery Channel – Travel Channel - SKY). Si interessa di fotografia Multispettrale UV e IR e Termografia, Spettroscopia e Astrofisica per applicazioni specifiche, che vanno settore del restauro di antiche opere d’arte, al monitoraggio ambientale e medicale in ambito psicofisiologico, e al campo alimentare. Ha realizzato di un sistema software, di estrazione militare e certificato,  denominato TRV che unisce tecnologia innovativa a “sensibilità” umana.

Con questa apparecchiatura  è in grado di misurare il campo energetico vibrazionale dell’essere umano e di altri organismi. Questa misurazione del campo sottile e invisibile che noi emettiamo ha risvolti straordinari in tutti i campi della nostra vita.

 

 

PIETRO EUPREMIO MARIA BISANTI 

Pietro Eupremio Maria Bisanti, creatore ed amministratore del blog "ALIMENTAZIONE E SALUTE" nonché autore del libro "Assassini in pillole: la Psichiatria moderna vista con gli occhi di un carabiniere".

Da circa 14 anni si occupa, in chiave igienista, della correlazione tra manifestazioni di carattere psichiatrico e alimentazione. Innumerevoli alimenti, infatti, sono ormai direttamente collegati alle infinite patologie di ordine psichiatrico, oggi in continua ascesa. Glutine, caseina, proteine animali e il relativo uso di ormoni di sintesi chimica stanno minando la salute mentale di milioni di individui. Da qui, l'esponenziale uso delle molecole più subdole, invalidanti e demoniache create dall'Uomo: gli psicofarmaci, il cui consumo è ormai palesemente ricollegabile all'inaudita e inspiegabile epidemia di violenza dei nostri giorni.

 

 

MIRCO BINDI 

Mirco Bindi si laurea in medicina e chirurgia a Siena nel 1975. Specialista in Radiologia, Patologia generale e Oncologia, ha l'idoneità primariale in Radioterapia. Ha lavorato per 35 anni nei reparti di Radioterapia e Oncologia medica nel policlinico di Siena. Dal 1977 al 2000 ha coordianto il servizio domiciliare oncologico della ASL di Siena. Fondatore della onlus Qualità della Vita in Oncologia per l'assistenza ai malati terminali e della sezione toscana di Psico-Oncologia. Dal 2007 svolge attività filantropica in Thainalndia e Cambogia. Dal 2013 segue la dieta vegetale integrale del China Study. E' autore del libro " L' Alimentazione nella prevenzione del cancro". 

 

 

PAOLO REGE-GIANAS 

Neurologo in pensione dell’Ospedale di Garbagnate Milanese, ideatore di una terapia rivoluzionaria. La sua carriera professionale: " Ho conosciuto e cenato in gioventù con Linus Pauling che mi ha regalato due suoi libri e ispirato alcune fantasie giovanili. Durante l’università sono stato al Policlinico di Milano interno in neurologia fin dal secondo anno di corso. Laureato, ho lavorato in una clinica psichiatrica, ho rifiutato un lavoro alla NASA che mi era stato offerto per motivi ideologici. In Neurologia all’ospedale di Garbagnate Milanese dal giugno del 1976, mentre frequentavo la specialità, dopo due anni di lavoro ho vinto un concorso in ruolo e sono stato Dirigente medico di primo livello fino al pensionamento, avvenuto nel luglio del 2012. Sono specialista in neurologia vascolare essendo stato il primo e più esperto in Lombardia nella tecnica Doppler, consulente in questo campo di vari ospedali compreso Sacco e Niguarda, e della neurologia di pronto soccorso avendo svolto tale attività negli ospedali della ASL n 1 di Milano. L’anno scorso mi è stato assegnato il titolo di “emerito”.

 

                                                                                                  

CARLO PRISCO 

Avvocato." Nel 2003 mi sono laureato presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Milano, ove da allora ho collaborato in qualità di cultore della materia (assistente) di Informatica Giuridica e come docente nei corsi di formazione e specializzazione per avvocati. Nel 2008 ho conseguito l’abilitazione della professione forense a Milano, ove esercito come avvocato civilista. Nel 2013 ho conseguito il dottorato di ricerca (PhD) in Scienze Giuridiche presso l’Università Statale di Milano Bicocca, con tesi in materia di filosofia del diritto dal titolo: "I diritti animali: analisi e nuove prospettive dell'alimentazione umana", con la partecipazione del Professor Gary L. Francione in qualità di commissario d'esame. Collaboro con le riviste Diritto all'AmbienteImpronte e Non Credo, nonché con i siti web Stile Naturale e Veg Hip, facendo divulgazione in materie di diritto, etica, animalismo, vegetarismo ed ecologia. 
Dal 2000 sono diventato vegetariano, prima, quindi vegano. Ho collaborato e collaboro, prestando opera di volontariato quale attivista e consulente legale per associazioni che promuovono il rispetto di ambiente, umani e non umani"

 

 

FRANCO LIBERO MANCO 

Ex dirigente della pubblica amministrazione e cavaliere della Repubblica. Vegetariano dal 1975 e vegano dal 1986. Ricercatore spirituale e studioso di antropologia morale  e fondatore del Movimento Cristiano Ecologico, trasformatosi poi nel Movimento Universalista. Impegnato a favore del Terzo Mondo, contro la violenza, l’aborto, la tortura, la pena di morte. Presidente dell’Ass. Vegetariana Animalista, tiene conferenze in varie città d’Italia. Ha pubblicato alcuni testi a carattere etico, spirituale, filosofico, poetico, antropologico. Migliaia i suoi articoli pubblicati in giornali e riviste.

 

 

GILBERT CASABURI 

Chef. Nasce a Marsiglia in Francia , dopo essersi laureato in international marketing all'Università di Marsiglia ma poco dopo la laurea ha una decisiva conversione verso il mondo dell'alimentazione. Frequenta i discepoli di Owsawa da Francoise Riviere a Rene' Levey e approccia il mondo della macrobiotica iniziando a lavorare tra Marsiglia e Parigi. Si trasferisce poi a Tunisi e dopo aver coniugato in cucina  i sapori occidentali a quelli più spiccatamente mediterranei approda  in Italia. Diventa cuoco di riferimento nella patologia oncologica sia a Macerata che in Ancona, continua ad aggiornarsi e grazie ad una donna Ildegarda di Binghen si specializza in erbe spontanee usandole nella sua cucina sia per i loro profumo ma anche per le loro proprietà sia in campo preventivo per il benessere della persona che in campo curativo, Attualmente collabora anche con Pietro Leman nel suo ristorante di Milano.

 

  

RICCARDO TRISTANO TUIS 

Ricercatore, Compositore. Riccardo T. Tuis da oltre venticinque anni segue un percorso di ricerca che lo ha portato a studiare e praticare diversi indirizzi che spaziano dallo sciamanesimo alle scuole gnostiche fino allo Zen, passando dalla PNL e agli studi sulle scienze di confine, con un focus sullo sviluppo delle potenzialità umane attraverso lo studio dei programmi mentali che strutturano la consapevolezza e la percezione e all’interazione tra mente e materia e ai relativi codici di modellamento della realtà, portandolo a creare un metodo con cui aver accesso ai propri programmi mentali consci e inconsci per risolverli e pervenire a un nuovo livello di mente più avanzato con cui riprogrammare i propri potenziali e la propria realtà. Le sue ricerche in ambito della coscienza lo hanno indirizzato a sperimentare l'effetto delle frequenze nell'attività cerebrale umana e conseguentemente anche sulla salute intesa nella sua più globale accezione. 

 

  

CARMELO SCAFFIDI 

Presidente ABIN. Carmelo Scaffidi è una persona dalla tempra straordinaria, dalla tempra di chi è resuscitato da morte certa, tornando alla luce e alla vita dopo un lungo tunnel situato ai confini dell’inferno. Fondatore dell’ABIN, 25 anni fa malandato e disperato giaceva su un letto di ospedale, carico di farmaci,  pesa 105 chili, praticamente paralizzato e morente. L’uomo non può che andare verso lo sfascio se si allontana dai principi della natura", ama ripetere Scaffidi, persona che ha messo un piede nell’inferno, prima di poter toccare il cielo della guarigione, della felicità e dell’equilibrio, con un dito.

 

  

GABRIELLA MEREU  

Gabriella Mereu, ricercatrice. Si laurea in medicina e chirurgia a Sassari nel 1983. Diploma in Medicina olistica e Grafologia ad Urbino, specializzata in  Medicina omeopatica e autrice di diverse pubblicazioni tra cui: La Terapia Verbale; La medicina della consapevolezza; La Malattia: L'Eros in trappola. Fa certamente parte di quella nuova generazione di medici e professionisti che rivoluziona l’approccio alla salute. 

 

  

MONACI SHAOLIN 

Shaolin era il nome di un famoso monastero buddista in cui per millenni si sono praticate le Arti Marziali. 
Shaolin Ch’üan, o più semplicemente Shaolin, tuttavia, è un termine piuttosto generico che viene utilizzato per indicare sia l'insieme di tutti gli stili esterni (Wai Chia) del Kung Fu, sia uno qualsiasi di tali stili esterni, sia l'arte originaria insegnata nel tempio Shaolin. Sii moderato con il cibo e non gravare il tuo corpo con pesi inutili, dagli solo quello che richiede, ed esercitati nel digiuno quando è indebolito". L'importanza di alimentarsi in armonia con la natura "Non si deve mai bere vino, né mangiare carne. È contro le regole del buddismo. Coloro che vogliono imparare lo Shaolin-kung-fu devono obbedire a questo comandamento, perché il vino annulla la volontà e l'abilità, e la carne seppellisce lo spirito." Per assorbire il Qi dalla natura, è necessario adottare una dieta adeguata, in quanto alcuni cibi favoriscono l'assorbimento del Qi cosmico e altri lo ostacolano. I maestri raccomandano a chi intraprende il sentiero Shaolin, di alimentarsi con cibi vegetariani e di non bere alcolici, poiché la dieta vegetariana è compassionevole e la più coerente per chi pratica lo Shaolin-Kung-fu. Il cibo non solo influisce sul corpo ma anche sullo stato mentale. "La qualità del cibo che mangiamo diventa la qualità della nostra coscienza. Perciò se non cambiamo dieta non saremo in grado di cambiare la nostra coscienza." Il cibo è una sostanza fisica composta di cinque elementi terra, acqua, fuoco, aria, etere, che nutre direttamente il livello fisico (sarira) e attraverso la sua mediazione, nutre indirettamente anche il livello mentale (manas) e quello coscienziale (citta). Il cibo nutre la forza vitale (Qi), attraverso la quale: sostiene i riflessi istintivi autonomi e stimola gli impulsi emozionali dormienti nell'inconscio, generando un particolare tipo di attività, in accordo alla natura del cibo stesso. Per esempio, alimentandosi di carne, sostanza pervasa dall'influenza della malvagità verso le altre creature, si promuovono l'aggressività e la violenza. Dal punto di vista atletico, durante la pratica del kung-fu, l'energia concentrata in una particolare parte anatomica, supera in alcuni casi l'80% in un solo movimento. Nell'esecuzione delle sequenze tao-lu, la riuscita perfetta dell'esercizio dipende dalla concentrazione di volontà e intenzione (yinian), che genera e invia al corpo una grande quantità di energia jing. Ma è importante soprattutto considerare la qualità del jing espresso nella pratica del kung-fu. L'alimentazione carnea sviluppa un jing aggressivo, violento (ossia senza logica), impulsivo e incontrollabile, mentre l'alimentazione vegetariana fornisce un jing vivace e potente, di prima qualità, facilmente gestibile, che potenzia il sistema immunitario e la struttura muscolo-scheletrica, protegge il sistema cardio-vascolare, raffina le facoltà sensoriali, e dona una capacità di ripresa tre volte superiore a quella di un soggetto con un regime alimentare a base di carne. Recenti studi hanno confermato che gli atleti vegetariani esprimono più controllo, più forza e resistenza di quelli carnivori che invece dimostrano di essere più violenti, impulsivi e incostanti. Anche nel laboratorio della natura constatiamo questa realtà; per lavorare l'uomo non utilizza i più potenti predatori della terra come i leoni o le tigri, ma i mansueti animali erbivori come elefanti e tori, perché sono più forti. Il mito diffuso che nutrirsi con proteine d'origine animale (carne, uova e pesce), generi un corpo forte e robusto è falso. Questa abitudine errata, porta invece a superare le esigenze proteiche dell'organismo, promuovendo lo sviluppo di una struttura corporea grossolana, espressione di una crescita accelerata e innaturale, più esposta all'azione tossica dei residui proteici non digeriti, che provoca una maggiore disposizione alle malattie infettive e a patologie cardio e cerebro-vascolari. L'esperienza clinica conferma infatti, un aumento delle difese immunitarie su soggetti passati ad una dieta latteo-vegetariana. 

 

  

SERGEJ FILONOV   

Esperto di digiuno secco. Si laurea in medicina nel 1988 presso l'Istituto Medico Statale dell'Altaj (Siberia). Comincia a interessarsi di digiuno terapeutico fin dal 1986. Nel 1989 entra nel famoso centro medico per il digiuno terapeutico sulle rive del lago Bajkal. Nel 1994 si specializza in digiuno terapeutico sotto la guida del celebre professor Jurij Nikolaev Nel 1996 approfondisce la sua specializzazione a San Pietroburgo, con il professor Kokosov, noto pneumologo, autore di un manuale medico dedicato al trattamento delle patologie degli organi interni con il digiuno terapeutico. Nel 2002 lavora con ildottor Šńćennikov, autore di un metodo di cura basato sul digiuno secco. Dal 2005 opera  tra le montagne dell'Altaj dove organizza soggiorni depurativi. E' autore di due libri dedicati al digiuno secco.

 

  

MARIANO LOIACONO 

Psichiatra dell’ Azienda ospedaliero-universitaria OO.RR. Foggia, ha fondato fin dal 1966 il “Progetto Nuova Specie”  e il Metodo alla Salute, inizialmente rivolto alle persone affette da dipendenze ma oggi rivolto a tutti coloro che manifestano un disagio diffuso. Il progetto del dott. Loiacono abolisce l’utilizzo di psicofarmaci o sostanze sostitutive. Quasi incredibile a credersi ma questo progetto si sviluppa, per oltre 40 anni, in un’istituzione pubblica del Meridione: l’Azienda Ospedaliero–Universitaria Ospedali Riuniti di Foggia.

 

  

GIULIANA CONFORTO 

Astrofisica e docente di meccanica classica e quantistica. Propone una nuova scienza basata sulla co-scienza, la Fisica Organica, simile a quella già espressa dai grandi saggi della storia, quali Socrate, Pitagora, Giordano Bruno, ecc. e aggiornata con le recenti scoperte. Si dissocia dalle mode "spirituali" che scambiano le teorie scientifiche per teologie.

 

 

ROBERTO CALCATERRA 

Medico Gastroenterologo e Omeopata. Laureato in medicina e chirurgia a Milano, si specializza in Chirurgia dell'apparato digerente ed endoscopia digestiva. Il lavoro del dott. Calcaterra parte dall’alimentazione vegetale per migliorare il nostro stato di salute psico fisica e come opportunità di cambiamento non solo del nostro stile di vita ma del nostro intero essere e stare con noi stessi e con chi ci circonda.

 

 

GUYLIANE LANCTOT 

Dopo avere esercitato la professione medica per oltre venticinque anni e dopo aver osservato dall'interno il business della medicina, ha denunciato in un libro diventato estremamente famoso “ la mafia della sanità”, la realtà del sistema sanitario occidentale non solo da un punto di vista “scientifico”, ma anche etico-filosofico e spirituale. Attualmente scrive libri e tiene conferenze in tutto il mondo per rieducare le persone alla sovranità individuale e all'autogestione della propria salute.

 

 

CLAUDIO PAGLIARA 

Medico Oncologo dal 1982, autore del libro "La via della guarigione", consulente tecnico del Tribunale di Brindisi. 40 anni di esperienza clinica, numerose pubblicazioni scientifiche, relatore in un gran numero di convegni scientifici, componente del Comitato Scientifico Nazionale della Legambiente, medico volontario in Kenia e medico volontario presso una comunità per tossicodipendenti (la Comunità Emmanuel). Ha svolto, come medico di medicina generale autorizzato a condurre sperimentazioni cliniche, attività di ricerca per l’Istituto Mario Negri i cui risultati sono stati pubblicati anche su una delle più prestigiose e autorevoli riviste medico-scientifiche come il il New England Journal of Medicine e con La Fondazione Europea di Oncologia e Scienze Ambientali “B. Ramazzini”, finalizzata alla realizzazione di alcuni registri tumori. Negli anni ha studiato e approfondito, per poi applicare ai suoi pazienti, i principi della Medicina Olistica: una medicina che completa e integra la medicina tradizionale occupandosi dell’essere umano in tutte le sue dimensioni (biologica, psicologica, sociale, spirituale e addirittura sessuale) sviluppando un suo metodo che aiuta le persone a potenziare il loro potere di auto guarigione con risultati tangibili.

 

 

VASCO MERCIADRI 

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Pisa nel 1977, specializzato in Igiene e Medicina Preventiva, esperto in omeopatia, medicina naturale e iridologa. Membro del Comitato Scientifico di Associazione Vegani Italiani Onlus.

 

 

FABRIZIO CAMILLETTI 

Diplomato in Medicina Tradizionale Cinese e Tui Na, ha tenuto corsi e seminari di Nuova Medicina Germanica dal 1996 al 2009. Una costante ricerca condotta sul benessere psico-fisico, a partire da studi scientifici che poggiano sulle leggi della natura e che ambiscono alla comprensione delle emozioni come fatto biologico, lo ha condotto alla scoperta del Codice Biologico Emozionale e dell’Attivazione Biologica Emozionale. E’ fondatore e presidente dell’Accademia di Medicina Biologica Emozionale: in questa veste promuove seminari informativi rivolti all’approfondimento e alla conoscenza di questa nuova disciplina dal 2009. Attualmente docente dell’Accademia di Medicina Biologica Emozionale e membro attivo del Comitato di Ricerca e Sviluppo della stessa, tiene corsi atti a preparare futuri terapeuti olistici secondo i principi della biologia e della natura. È Terapeuta Olistico in Medicina Biologica Emozionale presso il centro MBE di Loreto (AN).

 

 

ANTONIO MICLAVEZ 

 

Medico dentista, ha compiuto i propri studi di formazione in Odontoiatria a Vienna. Laureato in medicina a Padova, master in medicina generale al Mount Sinai Hospital, N.Y. Ha insegnato Odontoiatria Naturale, Ortodonzia Naturale, Igiene intestinale, Cromopuntura, Comunicazione interpersonale ed interaziendale. Ricercatore autorevole e molto noto, è da anni impegnato nello studio, applicazione e diffusione dei protocolli e delle terapie legate al mondo dell’odontoiatria naturale che integra e potenzia sapientemente con l’utilizzo dei più efficaci metodi diagnostici e terapeutici alternativi. Imprenditore e docente universitario è anche autore di numerosi articoli scientifici e divulgativi. 

 

 

MARCO NIERI 

Eco designer, bio-researcher. valorizza da sempre il suo lavoro con una particolare attenzione ecologica e la massima considerazione per le esigenze biologiche dell'Uomo e della Natura. La sua formazione multidisciplinare si è sviluppata partendo da una profonda attitudine ad operare in armonia con l'ambiente, partendo dai primi corsi di Bio-Architettura al Politecnico di Milano, ed è proseguita attraverso seminari, viaggi e soggiorni di studio sia in Italia che all’estero. Esperienze, pratiche e studi specifici gli hanno permesso di apprendere le conoscenze più vitali di Oriente ed Occidente, ampliando la visione globale del suo lavoro e la consapevolezza sugli effetti della stretta relazione tra Uomo e Ambiente.

 I suoi lavori sono caratterizzati da una progettazione che parte dall'ascolto del luogo e delle persone, dove Psicologia ambientale, conoscenza tecnica e sensibilità hanno dato vita ad un design ispirato dalla natura. Spazi ed oggetti sono pensati per comunicare con l’essere umano, con l'obiettivo di valorizzare i suoi bisogni, fisici, emotivi, psicologici e spirituali in armonia con l'ambiente. Questo avviene in ogni dettaglio grazie ad un linguaggio progettuale fatto di senso e di significato anche a livello simbolico, che soddisfa la profonda necessità di Natura che l’uomo manifesta nei suoi spazi per poter raggiungere il benessere, come spiegato dal concetto di “Biofilia” espresso nel 1984 dal sociobiologo Edward Wilson. 

Uno specifico interesse per gli aspetti legati al benessere e alla salute dell’habitat lo hanno portato ad approfondire la conoscenza delle problematiche derivate dall’inquinamento chimico, biologico ed elettromagnetico negli ambienti costruiti e negli spazi esterni, facendo crescere la sua attenzione progettuale verso la biocompatibilità di impianti, materiali da costruzione e di arredo per l'eliminazione di questi fattori. 

Per oltre quindici anni ha collaborato strettamente con il Dott. Walter Kunnen di Anversa (Belgio), che nel 1960 ha fondato “Archibo Biologica”, importante Centro indipendente di ricerca scientifica sulla Biosfera e le influenze energetiche esercitate sugli organismi viventi dall'elettromagnetismo naturale ed artificiale, punto di riferimento di centinaia di medici e naturopati di tutta Europa. 

Fortemente attirato dal ruolo centrale che hanno gli alberi e le piante nei miti e nelle antiche culture del mondo, egli ha applicato le conoscenze acquisite affrontando una particolare ricerca elettromagnetica in campo vegetale. Questa gli ha permesso di verificare l’esistenza di una reale influenza energetica delle piante vive sul nostro organismo e di elaborare un’innovativa tecnica per realizzare parchi e giardini bioenergetici con finalità terapeutiche, chiamata “Bioenergetic Landscapes”. 

Con un team di collaboratori agronomi e paesaggisti approfondisce costantemente le conoscenze internazionali sugli effetti terapeutici degli spazi verdi anche a livello di Therapeutic Landscape e di Forest Bathing, sviluppando percorsi terapeutici bioenergetici e esperienze di hiking terapeutico in aree verdi e importanti Parchi italiani.

 La sua esperienza multidisciplinare in questi settori lo rendono figura di riferimento per progetti, valutazioni ed indagini di qualità del nostro habitat, allo scopo di ricreare  le condizioni più favorevoli per favorire il benessere dell'uomo, degli animali e delle piante.

 

ANNA CLAUTI 

Le tecniche orientali incontrano l’igienismo; due vie, una mèta: la salute. 

Laureata in Scienze Motorie. E’ istruttore di T’ai Chi Ch’üan e Tecniche orientali. Insegna Medicina Tradizionale Cinese ed anatomia funzionale.

 

JOEL FUHRMAN

Il dr. Fuhrman dopo essersi laureato in Medicina all'università della Pennsylvania, si è dedicato allo studio e alla cura dell'obesità e delle malattie croniche tramite metodi naturali. Attraverso la sua pratica medica ha aiutato migliaia di persone a guarire da malattie cardiache, diabete, malattie autoimmuni e sindromi di dolore cronico, tra cui le emicranie, usando uno stile alimentare vegetale che chiama la dieta nutrizionale.

Il dottor Fuhrman è il presidente della Fondazione per la ricerca nutrizionale ed è frequente ospite del Dr. Oz Show, in qualità di consigliere medico. Un esperto riconosciuto a livello mondiale in materia di nutrizione e guarigione naturale è anche un appassionato di salute e di forma fisica Il suo background atletico gli dà un'intensa visione dell'importanza della dieta e dell'esercizio fisico.

E’ autore di molti testi sull’alimentazione, divenuti best seller internazionali e i più venduti del New York Times, tra i quali “ La Fine del Diabete”. E’ stato anche produttore del film “ Fermare e Guarire il Diabete”. Ha partecipato a innumerevoli trasmissioni radiofoniche e televisive in tutto il mondo, raggiungendo una fama indiscussa in materia di alimentazione e medicina naturale.

   

ALBERTO DONZELLI   

Laureato in Medicina e specialista in Igiene e Medicina preventiva e in Scienza dell’Alimentazione, da 43 anni è impegnato a tempo pieno nella Sanità pubblica, come Ufficiale Sanitario, Responsabile del Servizio Igiene di una USSL, Direttore Sanitario, Direttore Generale e Direttore Dipartimento Servizi Sanitari di base. Già membro del Consiglio Superiore di Sanità.

Per oltre un decennio ha diretto il Servizio Educazione all’Appropriatezza ed EBM dell’ASL di Milano. Fondatore e componente del Consiglio direttivo della Fondazione Allineare Sanità e Salute, che ha come mission fornire ai Sistemi Sanitari un supporto di ricerca e strategie per superare il conflitto di interessi con la Salute che coinvolge un numero crescente di attori in Sanità. 

Il dott. Donzelli ha dimostrato attraverso numerosi studi scientifici disponibili in letteratura internazionale sul diabete, che le diete vegane sono tra i primi presidi medici da proporre e utilizzare per prevenire e curare il diabete di tipo 2. “Dieta vegana, attività fisica, cessazione dal fumo”. Ecco alcune delle prime ‘terapie’ da indicare ai pazienti, secondo quanto viene riportato in un documento che è stato “destinato a 1.100 medici di medicina generale della metropoli e a specialisti in forze negli ospedali”.

 

CLAUDIA POPPI

laureata in psicologia e scienza della formazione all’AlmaMaterStudiorum di Bologna, ha completato la sua formazione con innumerevoli studi: metamedicina, naturopatia, bio nutrizione, counselor olistico, psicosomatico e delle relazioni affettive, Yoga della risata, Soul voice, master in neurosemantica, mindfulness, etc…

 

CALDWELL B. ESSELSTYN

 Chirurgo, medico clinico e ricercatore alla Cleveland Clinic per oltre 25 anni. Nel 1991 il dottor Esselstyn ha ricoperto l’incarico di presidente dell’American Association of Endocrine Surgeons e ha organizzato la prima conferenza nazionale sull’eliminazione e la prevenzione delle cardiopatie. Nel 2005 gli è stata assegnata la prima edizione del Benjamin Spock Award for Compassion in Medicine. E’ membro dell’ American College of Cardiology ma è anche stato un campione olimpico di canottaggio, vincendo la medaglia d'oro alle Olimpiadi di Melbourne del 1956. Il libro di Esselstyn Come prevenire e guarire le malattie cardiache con l'alimentazione (2007) ha influenzato l'ex Presidente degli Stati Uniti Bill Clinton ad adottare una dieta vegana dopo aver sofferto un infarto nel 2004. Il dottor Esselstyn attualmente gestisce il programma di prevenzione cardiovascolare e inversione presso l'Istituto di Cleveland Clinic Wellness.

 

GIORGIO TARABRA HEARTMATH INSTITUTE  

Docente di cure infermieristiche presso la Scuola Universitaria della Svizzera Italiana (SUPSI-DEASS), è trainer certificato dell'HeartMath Institute e referente per l'Italia e per la Svizzera per la diffusione delle tecniche di Coerenza Cardiaca e degli strumenti di biofeedback formativo. HEARTMATH INSTITUTE - California, Stati Uniti: l'istituto HeartMath, attivo dal 1991, è specializzato nelle ricerche sulla fisiologia emozionale, resilienza, gestione dello stress e in avvenieristici studi sulla psicofisiologia, neurocardiologia e biofisica.

Il Dott. Rollin McCraty e gli altri ricercatori dell' Istituto HeartMath indagano da anni sulle relazioni tra cuore e cervello, constatando che il primo è ben più di una pompa; ogni battito produce un’onda di informazioni che si propaga in tutto il corpo e orchestra l’attività di tutti gli altri organi, cervello incluso.

Gli studi più recenti evidenziano una stretta interazione tra fisiologia del corpo, gli stati mentali ed emozionali.

 

MARK MATTSON

nasce nel 1957 a Rochester, nel Minnesota. Dopo aver conseguito il dottorato di ricerca presso l' Università dello Iowa, il Dr. Mattson ha completato una borsa post-dottorato in Neuroscienze dello sviluppo presso la Colorado State University . Si è poi unito al Centro Sanders-Brown su Aging e al Dipartimento di Anatomia e Neurobiologia presso l' Università del Kentucky College of Medicine. 

Nel 2000 ha assunto la posizione di Capo del Laboratorio di Neuroscienze presso il National Institute on Aging di Baltimora, dove guida un team di ricerca poliedrico che applica tecnologie all'avanguardia nella ricerca finalizzata alla comprensione dei meccanismi molecolari e cellulari di invecchiamento cerebrale e patogenesi dei disturbi neurodegenerativi. 

È anche professore presso il Dipartimento di Neuroscienze della Johns Hopkins University School of Medicine. E’ considerato un leader nell'area dei meccanismi cellulari e molecolari alla base della plasticità neuronale e dei disturbi neurodegenerativi e ha dato importanti contributi alla comprensione della patogenesi del morbo di Alzheimer, del morbo di Parkinson, della sclerosi laterale amiotrofica e dell'ictus e alla loro prevenzione e trattamento. 

Ha pubblicato più di 700 articoli in riviste e libri di primo piano e ha pubblicato 10 libri nelle aree della trasduzione del segnale neuronale, dei disturbi neurodegenerativi e dei meccanismi di invecchiamento. 

E’ il neuroscienziato più citato al mondo secondo il database di informazioni ISI. Ha ricevuto numerosi riconoscimenti tra cui il Metropolitan Life Foundation Medical Research Award, l' Alzheimer's Association Zenith Award, il Jordi Folch Pi Award, il Santiago Grisolia Chair Prize, il Tovi Comet-Walerstein Science Award e diversi Grass Lectureship Awards. 

Le sue scoperte sui meccanismi con cui il digiuno intermittente e l'esercizio fisico avvantaggiano la salute del cervello e del corpo si traducono nella prevenzione e nel trattamento delle malattie negli esseri umani.

 

ANNE GIVAUDAN 

 Autrice e coautrice di 25 libri tradotti in diversi paesi... opere innovatrici, perché all'epoca dei suoi primi libri le parole « viaggio astrale », « uscita fuori dal corpo » e « mondi del dopo-vita » erano solamente segretamente mormorate nelle scuole « esoteriche » riservate a pochi iniziati. Questi lavori hanno volgarizzato - senza tuttavia banalizzarli - dei mondi che ciascuno, fino ad allora, presentiva senza troppo osare crederci. Anne Givaudan non è il personaggio tipico dello scrittore o del filosofo. Non che rifiuti questo ruolo, che fa parte della sua storia, ma gli preferisce quello di terapeuta delle anime e dei corpi, nonché di reporter dei mondi sottili. In effetti, è come un funambolo tra due mondi e passa agevolmente da uno all'altro, senza nemmeno dare l'impressione che si tratti di un fenomeno raro o straordinario. Parla dei mondi sottili, dell'aldilà o della Vita su altri pianeti come di un'evidenza.

 

MARIE NOEL URECH 

Counselor del Metodo psiconcologico del Dr Carl Simonton, ha fondato e diretto il suo centro italiano. È stata docente di storia della medicina  presso l'Università della Tuscia. Ha fondato e dirige il Centro Viriditas, ispirato agli insegnamenti di Ildegarda di Bingen, le cui attività si focalizzano sui meccanismi sottili della guarigione e su una educazione alla visione globale della medicina e dell’uomo.  Conduce da anni una ricerca sugli stati modificati di coscienza, in particolare sulla dimensione onirica, ispirata alle conoscenze ancestrali dei popoli del sogno e alle scoperte della fisica quantistica. È anche formatrice nel Metodo Connessioni Corpo Mente Spirito (Ccms) da lei ideato. Collabora stabilmente con il periodico L’Eterno Ulisse. E' autrice di 7 libri.